Ricetta Bounty Classico,Senza Lattosio o Vegan

Ciao a tutti Amiche e Amici di Officina Marinara,Come promesso  ecco la Ricetta dei Bounty fatti in casa. Non credo ci sia bisogno di presentazioni per questo snack al Cocco prodotto dalla Mars.

Scoprirete quanto è facile fare i Bounty a casa, bisogna armarsi solo di amore per i dolci e un po di pazienza.

I Bounty possono essere preparati in varie versioni: Classica , Senza Lattosio e Vegan

wp-1485532612830.jpg

seguiciofficinamarinara

Iniziamo con gli Ingredienti:

290/300g Latte Condensato (Clicca qui per la ricetta del latte condensato Classico,Senza Lattosio o Vegan, usando la mia ricetta ne otterrai circa 300g)

100g + 10g(per decorare) di Cocco essiccato e Raspato cioè Cocco Rapè (Valido per tutte le versioni)

250g di Cioccolato al Latte tagliato a scaglie(versione classica) o Fondente (Versione senza Lattosio o Vegan)

Procedimento molto semplice e tutto a freddo:

Uniamo 100g di Cocco Rapè al nostro Latte condensato, mescoliamo prima con un cucchiaio, poi con le mani (Vedi Foto sotto) Non abbiate paura di sporcarvi le mani, anche perché dopo avrete la scusa per leccarvi le dita e vi assicuro che ne vale la pena 😉

Una volta amalgamato bene il tutto prendete un foglio di carta forno e formate una mattonella bella compatta schiacciando con le mani il composto (Vedi foto sopra) l’altezza deve essere di circa 1cm.

Riponete la mattonella in frigo per circa 5/6 ore , finché non si sarà un po’ indurita e assestata.

Passato questo tempo tirate fuori la mattonella e tagliatela con un coltello ricavando la classica forma del Bounty (come foto) oppure la forma che più desiderate (magari mini bounty o cioccolatini quadrati o semi sfere). Ricavate le forme adagiatele su carta forno in un piatto e riponetele in congelatore per 1/2 ore finché non saranno ben indurite.

Una vota che le nostre barrette di cocco saranno ben dure iniziamo a sciogliere i nostri 250g di cioccolato (in microonde o a bagno maria)

Se invece volete provare a temperare il cioccolato ecco un modo per “temperarlo” alla meglio senza gli attrezzi del mestiere(quindi senza termometro):

Prendete 200g di cioccolato tagliato a scaglie e scioglietelo a bagno maria o in microonde, appena sciolto aggiungete i restanti 50g e lavorate fino a che non saranno sciolti completamente.Portate un po’ di cioccolato al vostro labbro inferiore, se il cioccolato portato al vostro labbro risulterà della stessa temperatura del labbro allora è pronto, se troppo caldo invece lavorate ancora magari aggiungendo altro cioccolato, nel caso in cui invece risulti troppo freddo allora vi consiglio di ripetere l’operazione riscaldando il cioccolato iniziando daccapo .

A prescindere dal metodo usato ora abbiamo il nostro cioccolato sciolto, tiriamo le barrette dal freezer e tuffiamole velocemente (usando una forchetta) nel cioccolato fuso facendo attenzione che siano interamente coperte,Ripeschiamole sempre con una forchetta e facciamo scendere il cioccolato in eccesso. Poniamo poi su carta forno, e spolveriamo se vogliamo con un po di cocco rapè. Ripetiamo l’operazione per ogni pezzo fino alla fine. Con queste dosi otterrete circa 10 barrette di Bounty.

La ricetta come vedete è semplice, c’è bisogno solo di un po di pazienza per i tempi ma vi assicuro che ne vale la pena…giudicate voi dalla Foto qui sotto 😉

Se la ricetta ti è piaciuta clicca mi piace e condividila sui social con i tuoi amici.

Grazie e alla prossima ricetta

Vincenzo Mele

seguiciofficinamarinara

Precedente Ricetta Latte Condensato senza Lattosio e Vegano Successivo Eurospin : Scopriamo insieme chi produce i suoi prodotti

4 commenti su “Ricetta Bounty Classico,Senza Lattosio o Vegan

  1. Pingback: Ricetta Latte Condensato senza Lattosio e Vegano – Officina Marinara

  2. Ancora non mi sono riavuta dal latte condensato, che arriva questa squisitezza. Il Bounty fatto in casa! Grazie …

I commenti sono chiusi.