Come preparare la Concassè di Pomodori

Video ricetta:come preparare la concassè di pomodoro

Guarda il Video clicca pollice in su e seguici su Youtube 😉

Ciao a tutti Amici e amiche,

Oggi una semplice preparazione: La Concassè di Pomodori:

Ritorniamo a Noi ;):

Concassè di Pomodoro
Concassè di Pomodoro

La Concassè di Pomodori  è una preparazione di base in cucina, si può realizzare con tutti i tipi di pomodoro, ovviamente con quelli più grandi (cuore di bue o pomodori a grappolo) il procedimento risulta più veloce.

La concassè di pomodori può essere usata come base di primi, secondi, salse da accompagnamento o semplicemente come contorno.

Se i pomodori che usate sono di qualità vi assicuro che vi verrà subito voglia di cucinarvi uno Spaghettino con la concassè che state per preparare e per questo per i meno esperti ho scritto una piccola ricettina alla fine dell’articolo 😉

Ma ora entriamo nel vivo della preparazione:

Per semplificare il tutto ho numerato i passaggi riportati sotto, vi assicuro che è più difficile a dirsi che a farsi, è tutto molto semplice e veloce 😉

Occorrente: Pomodori, un pizzico di sale, una pentola di acqua bollente, 1 recipiente di acqua fredda(magari con ghiaccio), un colino(o setaccio)

Procedimento:

1)Portiamo ad ebollizione l’acqua, laviamo i nostri pomodori, incidiamo una croce sulla pelle nella parte inferiore(fate attenzione a non intaccare con il taglio la polpa) e tuffiamoli nell’acqua bollente(cerchiamo di non calare più di 3 pomodori per volta,per non far scendere troppo la temperatura dell’acqua), teniamoli in acqua per circa 25/30 secondi (più maturi sono,meno devono cuocere), prendiamoli e tuffiamoli ora nella nostra acqua ghiacciata.

2)Lo shock termico farà staccare la pelle, passato circa 1 minuto togliamoli dall’acqua e peliamoli, se tutto è stato fatto bene sarà un operazione semplicissima e la pelle verrà via velocemente.

3)Una volta pelati tagliamoli in due, svuotiamoli con un cucchiaio di tutto il contenuto (semi e membrana) che andremo a mettere in un recipiente con un pizzico di sale per 5 minuti e sciacceremo il tutto con una forchetta per far fuoriuscire i succhi del pomodoro.

4)Ora abbiamo i nostri pomodori puliti e in due metà, tagliamoli a fettine e poi in cubetti, e riponiamoli in una ciotola.

5)Ora con il colino(o setaccio) scoliamo il contenuto del pomodoro che abbiamo precedentemente preparato(3), sciacciamo con un cucchiaio per raccogliere quanti più succhi è possibile.

6)Uniamo i nostri cubetti di pomodori(4) al sughetto(5)

Et voilà… La Nostra concassè di Pomodori è pronta.

Ora potete preparare uno spaghetto buonissimo, semplicemente con una ricetta base della cucina: In padella soffriggete aglio e olio, unite e fate cuocere la concassè non troppo a lungo, scolate i vostri spaghetti al dente e metteteli in padella con il sugo,poi sale, pepe, e basilico rigorosamente tagliato a mano, saltate il tutto, un ultimo goccio di olio extravergine, risaltate a fuoco spento e impiattate….e buon appetito 😉

Officina Marinara – chef Vincenzo Mele

Se vuoi restare aggiornato iscriviti alla NewsLetter di Officina Marinara😉

Se la ricetta vi è piaciuta condividete il link con i vostri amici e iscrivetevi alla mia pagina Facebook www.facebook.it/officinamarinara

Vi Aspetto 😉

Grazie e alla Prossima Ricetta 😉

Voglia di un Piatto di Mare Gustoso ma Leggero?Prova il Riso Basmati ai Frutti di Mare con zafferano e salsa di soia…clicca sotto per la ricetta!

wp-1485268362003.jpg

Precedente Ricetta dei Pancake Successivo Ricetta Bisque di Gamberi e Crostacei

2 commenti su “Come preparare la Concassè di Pomodori

  1. Video utile per una tecnica base, ma mi devi spiegare cosa c’entra la tua elegante frase “a noi delle regole non ce ne frega un cazzo…”.

    • La frase é stata detta d’istinto e se ti ha offeso o turbato ti chiedo scusa.Il concetto che volevo far passare era quello che nel mio modo di vedere e di fare cucina esiste una sola regola:Essere se stessi e lasciarsi andare.Grazie per il tuo commento e scusa ancora se in qualche modo ho offeso la tua sensibilitá.Buona Cucina. Vincenzo Mele

I commenti sono chiusi.