Alici Fritte e Pane al Tricolore

alici_fritte

Una  ricetta facile facile direttamente dalla mia Officina Marinara…un omaggio al nostro Bel Paese…un piatto che ricorda i colori e i sapori della nostra terra…

Ecco gli ingredienti:

8 alici freschissime

1 fetta di pane alto e mollicoso (meglio se di un paio di giorni prima) tagliata a pezzi non troppo grandi

6 pomodorini ciliegino tagliati a spicchi

Sale Q.b

Pepe Q.b.

Aglio – se piace –

Olio exravergine di oliva Q.b.

Qualche fogliolina di Basilico possibilmente staccata poco prima dalla piantina che con tanto amore avete sul balconcino di casa 😉

Procedimento:

E’ tutto molto semplice, sfilettiamo le alici come faceva la nonna o la mamma cioè stacchiamo la testa e tiriamo verso il basso in modo da portar via anche la lisca centrale ( abbiate cura di non schiacciare tra le mani le alici mentre fate questa operazione) avremo cosi’ dei filetti di alici già pronti all’uso.

Iniziamo a riscaldare l’olio per la frittura(mi raccomando in tegame alto e magari con un paraschizzi)

Passiamo le nostre alici sotto un filo di acqua corrente e poi le infariniamo bene, essendo un po’ bagnate  la farina si attaccherà meglio e di conseguenza la panatura  sarà più spessa e croccante.

Appena l’olio sarà a temperatura(170/180°) tuffate i filetti di alici e coprite con un paraschizzi, le toglieremo dopo qualche minuto(non hanno bisogno di una cottura lunga) saranno pronte quando la panaturà risulterà dorata.Asciughiamole e saliamole a gusto

Ora passiamo al nostro pane al Tricolore:Mettiamo una padella su fuoco alto,riscaldiamola bene senza bruciarla,poi mettiamo la fiamma al minimo e riponiamoci dentro i nostri cubetti di pane, di tanto in tanto saltiamolo in modo da indorare tutti i lati, fatto ciò spegniamo la fiamma aggiungiamo l’aglio tritato(se gradito),il pomodoro,il sale e il pepe a nostro gusto,l’olio extra vergine e qualche foglia di basilico spezzettata a mano, saltiamo il tutto in padella a fuoco spento.

Ora impiattiamo:

In un bel piatto piano e tondo posizioniamo al centro con un cucchiaio il nostro pane al tricolore appena tolto dalla padella(come in foto) poi aggiungiamo le nostre alici fritte un po’ a caso,qualche goccia ancora di olio extravergine a crudo e in cima alla nostra pietanza posizioniamo una fogliolina di basilico per dare un tocco ancora di colore e di profumo.

Ecco fatto:Alici fritte e  Pane al Tricolore di Vincenzo Mele…Pronte ed ora Tutti A Tavola e buon Appetito!!!!

Se la ricetta ti è piaciuta condividila sulla tua Pagina Facebook ed invita i tuoi amici sulla pagina Officina Marinara.

Ti Aspetto!!!!

Vincenzo Mele

Precedente Baccalà alla Livornese con olive taggiasche Successivo Spaghetti Vongole e Pomodorini con colatura di alici di Cetara e scorzette di limone di Sorrento